un pizzico di pazienza
  • A GIPSY IN THE KITCHEN / COLLABORAZIONI / RICETTE / RICETTE DOLCI

    UNA NAKED CAKE PER GIPSY

    Settimana scorsa mi squilla il telefono e…

    “Pronto”

    “Ciao sono Alice di A Gipsy in The Kitchen!”

    Giuro che stavo per svenire.

    La richiesta è torta da servire durante uno dei suoi private supper.

    Ci vuole una torta che profumi di Natale e che abbia un appeal semplice ma chic per festeggiare un compleanno importante.

    Ovviamente non ce lo siamo fatte ripetere sue volte e abbiamo accettato la sfida.

    Nonostante l’ansia di preparare qualcosa per una blogger così importante come Alice Agnelli abbiamo fatto un ottimo lavoro. La nostra naked cake è stata così apprezzata sia da Gipsy che dai suoi ospiti che ci ha invitate per una delle sue dirette Instagram per insegnare a tutti i gitani e le gitane come si prepara.

    A rendere ancora più speciale il pomeriggio oltre a noi erano presenti Virginia Perbellini concorrente di X Factor 2017 che ha intonato per noi  e chi ci seguiva da casa un ritornello natalizio da far venire la pelle d’oca e Carlotta di A Little Mushroom ormai conosciuta come la regina dei pacchetti.

    E’ stata un’esperienza indimenticabile, quindi grazie Gipsy!

    Ecco qui la ricetta della CHRISTMAS NAKED CAKE FOR GIPSY

     

    INGREDIENTI

    Per la Camy Cream:

     

    500gr mascarpone

    250 gr panna

    170gr latte condensato

     

    Per le 3 basi di torta al latte caldo:

     

    110gr farina 00

    110 gr zucchero

    1/2 bustina di lievito

    2 uova

    80 ml latte

    40 gr burro

     

    Per decorare:

     

    Rosmarino verde

    Finocchietto selvatico (facoltativo)

    Chicchi di melagrana

    Zucchero a velo per dare un effetto neve sul rosmarino

    Cocco rapé da aggiungere al centro

     

     

    Come si fa.

     

    Montare il mascarpone con la panna nel KitchenAid poi aggiungere il latte condensato e lavorare finché non è bella compatta. Trasferire la Camy Cream in una sac à poche e mettere in frigo per almeno 2 ore.

     

    Nel KitchenAid sbattere le uova con zucchero finché non sono belle bianche. Fuori dalla planetaria incorporare la farina un po’ alla volta mescolando da sotto in su senza smontare le uova.

    Nel frattempo sciogliere il burro nel latte facendo attenzione a non farlo bollire.

    Aggiungere il latte e il burro sciolto al composto.

    Mescolare delicatamente.

    Imburrare o spruzzare abbondantemente di distaccante per dolci le teglie (Wilton Easy Layers da 15cm) versare l’impasto e infornare a forno già caldo a 180 gradi per 15 minuti.

    Sfornare e lasciare raffreddare bene.

    Montare la naked cake alternando uno strato di torta e uno generoso di crema.

    Spatolare la crema all’esterno della torta con una spatola da pasticcere e aggiungerne un pochino sopra per ultimare la copertura. Non serve che sia uniforme.

    Non resta che decorare la torta e qui potete dare sfogo alla vostra fantasia. Noi abbiamo puntato sulla semplicità che il Natale porta con sé e come decorazione abbiamo ricreato una corona natalizia utilizzando rametti di rosmarino, ciuffetti di finocchietto selvatico e chicchi di melagrana.

    Per finire un pizzico di cocco rapé al centro della torta e una spolverata di zucchero a velo.

     

    Trovate un bel vassoio per servire e il gioco è fatto.

     

    Aspettiamo i vostri commenti e se la provate mandateci le foto o taggateci @_cavasansdire

     

  • You may also like

    No Comments

    Leave a Reply