un pizzico di pazienza
  • PREPARARE / RICETTE DOLCI

    CHERRY APPLE PIE

    Apple-and-cherry-pie-1024x734.jpg

    Tempo di ciliegie, con questa primavera un po’ troppo piovosa le ciliegie vanno colte dall’albero e consumate velocemente! Ovviamente noi abbiamo seguito questo consiglio alla lettera.
    Questa ricetta è una rivisitazione della famosa apple pie americana fatta da Laurel Evans.

    INGREDIENTI
    – per la pasta brisè (tortiera da 20cm)
    160gr farina
    100gr burro freddo a cubetti
    acqua gelata
    sale

    – per il ripieno
    500gr ciliegie
    2 mele
    20gr burro
    2 cucchiai di zucchero
    1 cucchiaio di maizena
    succo di 1 limone
    cannella
    noce moscata
    chiodi di garofano

    COME SI FA:

    Seguite alla lettera le istruzioni per la pasta e sarete già a metà dell’opera! Una raccomandazione: è necessario che tutti gli ingredienti siano freddi.

    Ora, lasciate il burro necessario ( 100 + 20gr ) 10 minuti in freezer, fate riposare la farina in frigo e raffreddate anche 1/4 di bicchiere di acqua.
    Mettete burro e farina in un robot da cucina munito di lame e riducete tutto in briciole; aggiungete il sale insieme a tanti cucchiai di acqua quanti ne serviranno per ottenere un composto ben almagamato ma che non appiccica.
    Stendete la pasta fino a formare una base rotonda e piatta, avvolgete questa nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno un’ora.
    Nel frattempo, denocciolate le ciliegie ( vedi ricetta del Clafoutis di ciliegie pubblicata ieri ) e tagliate le mele a spicchi; unite il succo di limone, lo zucchero e le spezie, dopodiché mescolate bene e lasciate riposare per almeno mezz’ora.  A questo punto raccoglierete i succhi della marinatura delle ciliegie in un pentolino antiaderente e li farete scaldare con il burro a fuoco basso per circa 10 minuti, così da farli caramellare. Mescolate mele e ciliegie con un cucchiaio di maizena.
    Dividete la pasta in due parti, una parte servirà come fondo e una parte servirà a coprire la torta. Imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm con bordi bassi e stendete la pasta a circa 3mm; stendete la pasta sul fondo della tortiera, versate la frutta mantenendola al centro e versate anche lo sciroppo caramellato; stendete la pasta destinata alla parte superiore della torta, appoggiatela delicatamente sul ripieno, rifilatela e premete sul bordo in modo da chiudere il tutto insieme allo strato di pasta sottostante. Fate riposare ancora in frigo per circa mezz’ora.

    Accendete il forno, portatelo a 200°; spennellate la torta con un uovo sbattuto e cospargetela con zucchero di canna; infornate questa meraviglia al livello più basso del forno e lasciate cuocere per circa 35/40minuti.

    Una dritta: se vedete che la torta si scurisce troppo, copritela con un foglio d’alluminio.

    Questa torta e’ ideale per un tea party, un elegante pausa caffé o per coccolarvi e coccolare i vostri cari.

    Buon appetito!

  • You may also like

    No Comments

    Leave a Reply