un pizzico di pazienza
  • PREPARARE / RICETTE SALATE / RICETTE VELOCI

    POLPETTINE VEG DI ZUCCHINE FETA E MENTA

    polpettine.jpg

    Premetto che il merito di questa ricetta non è mio.
    E’ una delle tante ricette che ho trovato e catalogato come “da provare” senza però specificare la fonte. Se qualcuno dovesse riconoscerla mi faccia sapere in modo che possa dargli tutto il merito che gli spetta perchè queste polpettine sono semplicemente spettacolari!
    Io ho fatto solo qualche piccolissima modifica nella lista degli ingredienti.

    INGREDIENTI (per circa 30 polpettine)
    – 150gr zucchine
    – 200gr patata lessa
    – 50gr Cheddar stagionato (io provolone piccante)
    – 50gr feta greca
    – 1 uovo
    – 1 cipollotto
    – Mentuccia (io menta)
    – Prezzemolo
    – Pan grattato
    – Sale e pepe (io bianco)
    – Olio di oliva per friggere (io olio di arachidi)

    Polpettine

    Per prima cosa, lessare la patata in acqua salata. Una volta cotta andrà fatta raffreddare, sbucciata e schiacciata con la forchetta.
    Lavare le zucchine, privarle delle estremità e grattugiarle dalla parte della grattugia con i buchi larghi. Una volta terminato, mettere le zucchine in un canovaccio pulito e strizzarle con forza fino ad eliminare quanto più possibile liquido.
    In una ciotola capiente unire la patata schiacciata, le zucchine grattugiate e strizzate, l’uovo, il provolone grattugiato, la menta e il prezzemolo finemente tritati e la feta schiacciata con la forchetta.
    Mescolare bene. Aggiustare di sale e di pepe. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere del pan grattato fino ad ottenere la consistenza giusta.
    con l’aiuto di un cucchiaino fare delle polpettine e passarle nel pan grattato.
    Friggere in abbondante olio di semi caldissimo fino a quando le polpette non saranno dorate. Raccomando di non tuffare nell’olio troppe polpettine in una volta così da non abbassarne la temperatura e ottenere una frittura croccante e asciutta.
    Scolare le polpettine su carta assorbente e servire.

  • You may also like

    No Comments

    Leave a Reply